News

01/07/2021

IL NOSTRO CODICE ETICO: Parità di genere

Mentre il mondo ha fatto progressi nella parità di genere e nell’emancipazione delle donne attraverso gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (tra cui la parità di accesso all’istruzione primaria per ragazzi e ragazze), donne e ragazze continuano a subire discriminazioni e violenze in ogni parte del mondo.
La parità di genere non è solo un diritto umano fondamentale, ma la condizione necessaria per un mondo prospero, sostenibile e in pace.
Garantire alle donne e alle ragazze parità di accesso all’istruzione, alle cure mediche, a un lavoro dignitoso, così come la rappresentanza nei processi decisionali, politici ed economici, promuoverà economie sostenibili, di cui potranno beneficiare le società e l’umanità intera.

Questo è il secondo obiettivo che ci siamo dati nel nostro Codice Etico, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) adottati dalle Nazioni Unite e che si trovano al centro della sua “Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile”.

PARITÀ DI GENERE 
All’interno dell’Agenda 2030 troviamo l’Obiettivo 5 il cui titolo è:
Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze

Tra i vari traguardi elencati noi ci impegniamo affinché le nostre collaboratrici siano messe in condizioni di poter lavorare in un ambiente valorizzi a pieno il loro potenziale e le loro competenze. Inoltre, e questo vale tanto per le donne quanto per gli uomini, siamo impegnati a offrire abbastanza flessibilità in modo che ogni lavoratore possa trovare il miglior equilibrio tra vita privata e impegno lavorativo. Il futuro si costruisce giorno per giorno e non in parte è già presente.

 

News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.